Banner-Logo

Parlare in pubblico

Come possiamo usare la nostra voce per agire e motivare altre persone ad agire con noi?

Consigli chiave

Spesso le persone diventano nervose o ansiose all’idea di parlare in pubblico; tuttavia, come ogni altra cosa, si tratta solo di prepararsi e di esercitarsi. Anche le persone più brave a parlare in pubblico, come Martin Luther King e Nelson Mandela, prima si preparavano attentamente e si esercitavano.

Ecco alcuni consigli chiave per scrivere un discorso e parlare in pubblico.

Fase 1
Preparatevi
Pensate a:
Chi è il pubblico? Per esempio l’assemblea scolastica o un incontro pubblico.
Qual è l’argomento? Scrivetelo.
Quanto è lungo il discorso? Cercate di essere brevi. Tre o quattro minuti bastano.
Struttura: Il discorso deve avere un chiaro inizio, una parte centrale e una fine..
Fase 2
Scrivete l’inizio (introduzione)
Le introduzioni possono essere difficili. Se non sapete come iniziare il discorso immaginatevi di parlare a qualcuno dell’argomento. Dite ad alta voce quello che volete dire, registratelo e poi trascrivetelo.
Iniziate con qualcosa che colpisca, per esempio un fatto sorprendente o scioccante. Poi delineate quello di cui parlerà il discorso così il pubblico saprà cosa aspettarsi.
Fase 3
Scrivete la parte centrale
Concentratevi su tre o quattro punti principali.
Usate un linguaggio semplice e costruite frasi corte.
Parlate direttamente al pubblico. Usate il pronome “voi” oppure “noi”.
Sostenete i vostri punti con fatti, dati e numeri, per esempio “otto su dieci” o “più del 50%”.
Rendete interessante il discorso e mostratevi interessati.
Fase 4
Scrivete la fine (conclusione)
Riassumente i punti fondamentali.
Create un finale ad effetto che inviti all’azione, dicendo chiaramente al pubblico quello che possono fare.
Fase 5
Siate voi stessi
Siate naturali e voi stessi.
Cercate di parlare con la vostra voce naturale. Non usate parole che non usereste normalmente. Trovate il vostro stile.
Fase 6
Esercitatevi
Quando avete finito di scrivere, leggete il vostro discorso ad alta voce per controllare la scorrevolezza, l’andamento, il linguaggio e la tempistica.
Provate a enunciare il discorso senza il foglio davanti.
Esercitatevi di fronte agli amici, chiedete a qualcuno di ascoltare e controllare la durata.
Esercitatevi più che potete.
Fase 7
Fatelo!
Cercate di non essere agitati il giorno del discorso. Fare respiri lenti e profondi può aiutare.
Parlate lentamente, in modo chiaro e fate delle pause tra le frasi. Molte persone quando sono agitate parlano troppo velocemente.
Cercate di essere naturali, coinvolti ed entusiasti. Variate il tono di voce in base a quello che state dicendo.
Mantenete il contatto visivo con il pubblico e cercate di non guardare in basso, verso gli appunti.
Se state usando un microfono non tenetelo troppo vicino alla bocca.
Se non siete sicuri di quanto volume della voce usare, guardate la persona del pubblico più lontana mentre parlate. La voce dovrebbe aggiustarsi automaticamente al volume giusto.

Adattato da Send My Friend to School

Qui ci sono consigli aggiuntivi per fare una presentazione o un discorso.

Imparare ad analizzare

Guarda e analizza il discorso di accettazione del Premio Nobel per la pace di Malala Yousafzai, consegnato il 10 dicembre 2014.

Versione integrale:

Anche se non conoscete l’inglese, esaminate la postura, il linguaggio corporeo e lo stile comunicativo di Malala Yousafzai e rispondete alle seguenti domande:

  • Pensate che questo discorso sia ben fatto? Perché / Perché no?
  • Malala Yousafzai mette in pratica i consigli chiave per tenere un buon discorso? Quali?
  • Usa altre tecniche che vorreste usare per il vostro discorso?
  • Fa o dice qualcosa che rende il suo discorso meno efficace? Cosa?
  • Cosa potete imparare dal suo discorso su come tenere un discorso ben fatto?